PARCO NAZIONALE KITULO PLATEAU

Il Kitulo Plateau è il primo Parco naturalistico in Africa destinato principalmente alla protezione della flora ed è gestito dalla Tanzania National Parks (TANAPA). La gente del posto chiama l’altopiano di Kitulo “Bustani ya Mungu”, ovvero “il giardino di Dio”, mentre i botanici lo hanno soprannominato il Serengeti dei fiori, ospitando uno dei più grandi spettacoli floreali del Mondo. Il Parco è famoso per la sua flora di grande quantità, resa possibile dal clima particolarmente fresco, le abbondanti precipitazioni e la diversità dei micro-ecosistemi presenti nell’area. Sull’altopiano di Kitulo sono presenti ampie zone aperte di prateria montana e zone forestali, di cui un’ampia porzione risulta di difficilissimo accesso, dato che si tratta di una scarpata che declina in pochi chilometri dai 2.500 metri delle cime dei monti Kipengere (una volta conosciuti come Livingstone), fino ai 500 metri della superficie del lago Niassa, terreni vulcanici ben irrigati i quali sostengono la più grande e importante comunità di pascoli montani della Tanzania. Sono registrate più di 40 specie di orchidee, di cui molte sono endemiche, residenti solo in questo Parco, trasformandosi in uno spettacolo floreale di dimensioni e diversità innumerevoli, durante la stagione delle piogge che a partire da fine Novembre arrivando fino a metà Aprile. Ma è rilevante anche la bellezza eccezionale delle sue Kniphofia gialle e arancioni, la grande varietà di Aloe, le Protea, i Gerani, le Lobelie giganti, i Gigli, le Asteracee di cui 30 specie sono endemiche del Sud del Paese.